Da sempre, fin dalla sua nascita, l'indoor cycling ha mostrato di rappresentare una forma di allenamento dalle innumerevoli virtù, capace di catalizzare su di sé l'attenzione di migliaia di appassionati di fitness.

Sono innumerevoli i praticanti di questa disciplina che seguono le lezioni proposte nelle palestre per i più svariati obiettivi, tra cui anche la preparazione a secco del ciclismo su strada. Sono, infatti, cresciuti negli ultimi anni i ciclisti su strada che nella stagione invernale desiderano conservare le proprie condizioni di forma attraverso il ciclismo stazionario praticato con programmi mirati e che, non di rado, a loro volta studiano per diventare successivamente istruttori.

In tutti i casi è fondamentale la componente emotiva nelle lezioni proposte che consente di massimizzarne l'efficacia anche oltre tutte le necessarie componenti tecniche, come ben evidenziato nell'ultimo numero dei Quaderni Tecnici.

Ma se sono tanti i vantaggi derivanti da un allenamento di indoor cycling sono altrettanto numerosi i rischi conseguenti ad una pratica proposta che non tenga conto di alcuni criteri che l'insegnante deve rispettare. Rischi legati anche all'inadeguatezza delle lezioni condotte rispetto alle caratteristiche degli allievi che porta nel tempo alla disaffezione dei praticanti stessi.

Tutto questo sarà tra i temi trattati nella formazione dei nuovi istruttori, e nella specializzazione di quelli già certificati, con il Corso istruttori di Indoor Cycling che avrà inizio alla metà di febbraio.

Una formazione strutturata in due giornate per ciascun livello proposto e che prevede molte sessioni pratiche che arricchiscono il programma, concepito per trasformare un praticante in un insegnante con tutti i requisiti necessari al ruolo ricoperto.

Essere degli ottimi pedalatori non significa essere automaticamente dei buoni istruttori che devono rivolgersi a classi spesso eterogenee per esperienza, condizioni di forma ed obiettivi. Serve necessariamente una preparazione che tenga conto di una serie di conoscenze e competenze tecniche, oltre che relazionali, acquisite in aula, con lezioni interattive, e con l'esperienza sul campo.

Il Corso istruttori di Indoor Cycling viene proposto a quota agevolata che scadrà il prossimo 2 febbraio. Riduzione che si aggiunge a quella prevista per chi decide di iscriversi contestualmente ai due livelli programmati.

Contattaci

  02.35.94.81.10  
(mar. mer. e ven. 10.00 - 13.00
da lun. a ven. 15.30 - 18.30)

FITPROMOS.IT  tutti i diritti riservati, Fit One Promotion  p.i. 11148650150
Sito Realizzato e mantenuto da Virtuemartpro.it